Costa del Gargano

Il Gargano

Terra di Sogni

 

Il Gargano, detto anche "Sperone d'Italia", è di origine calcarea. La parte meridionale è caratterizzata da rocce a strapiombo sul mare, grotte marine scavate nei secoli dal mare e modellate dai venti. Vanta una delle più belle coste d'Italia.

La parte settentrionale, invece, è formata per lo più da colline, ricche di vegetazione tipica della zona: ginepro, rosmarino, pini d'Aleppo e lecci. Caratterizzata dai laghi di Lesina e Varano è meta di uccelli migratori. Molte zone del Gargano da qualche anno fanno parte del Parco Nazionale del Gargano.

Tra queste rientra la Foresta Umbra, così denominata perchè ombreggiata da alti fusti di pini, lecci e querce, vanta la presenza di una specie di orchidea che fiorisce solo in questa zona. Il Parco caratterizzato dalla ricca vegetazione, macchia mediterranea e boschi, alcuni dei quali, impenetrabili. Oltre ad una ricca flora, nel Parco ci sono molte specie animali, come i daini, i mufloni ( specie protette ) e i cinghiali.

Fanno parte del Parco Nazionale anche le Isole Tremiti ( San Domino, San Nicola, Capraia, Cretaccio e Pianosa ) che dal 1989 sono diventate Riserva Naturale Marina.

Fanno parte del Parco Nazionale anche le Isole Tremiti ( San Domino, San Nicola, Capraia, Cretaccio e Pianosa ) che dal 1989 sono diventate Riserva Naturale Marina.